Il Centro diurno per anziani I Tigli di Certaldo ha continuato e continua a stare vicino agli utenti, anche a distanza.

Gli operatori della cooperativa, in accordo con la Asl Toscana Centro, svolgono un costante monitoraggio telefonico e propongono una serie di attività di stimolazione cognitiva e motoria, personalizzata per ciascun utente.

Modalità nuove e virtuali che hanno permesso di seguire i 21 anziani del centro e di rinforzare i legami anche con i familiari. Tentativi, riusciti, per restare vicini durante il distanziamento sociale e la chiusura del centro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *