E’ stato presentato il rinnovato servizio Pronto Badante in Valdinievole. Il progetto regionale può contare da aprile 2019 su una nuova rete e su nuovi servizi. La prima novità sta nei soggetti. Da quest’anno ad occuparsi del servizio sarà infatti la nostra cooperativa insieme al Consorzio CORI e alle associazioni di volontariato, partner impegnati da anni sul territorio in cura e assistenza alle persone.

btr

Ciascuna associazione partner, infatti, si rende disponibile a fornire il proprio sostegno alla persona anziana in più circostanze: dall’aiuto nelle commissioni, agli spostamenti, fino al tempo libero. L’obiettivo è creare attorno all’anziano e alla persona in condizione di fragilità una rete solida che lo possa supportare a tutto tondo.

Per consentire ai cittadini di districarsi nel mondo dei servizi assistenziali e non solo, verrà stampata una guida ai servizi territoriali destinata a chi chiamerà il Numero Verde.

Rimane inalterato “il cuore” del servizio di Pronto Badante. Il progetto intende fornire una tempestiva ed efficace risposta alle situazioni di disagio.

Ultima novità è il coinvolgimento di AIMA (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer) che aprirà uno sportello di aiuto per le persone affette da Alzheimer e/o demenze. Lo sportello sarà attivato a Lamporecchio presso la sede della Pubblica Assistenza per due venerdì al mese (alternati) a partire dal 10 maggio con orario 8.45-11.45.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *