Le storie di vita degli anziani del centro diurno I Tigli e la tecnica narrativa del cantastorie/burattinaio si incontrano nel progetto ‘Vi racconto Pinocchio’.

Gli ospiti del Centro spesso parlano dei cantastorie che giravano per i paesi narrando fatti veramente accaduti, poi romanzati e portati in musica: il cantastorie/burattinaio è quindi una figura allegorica che stimola la narrazione e la creazione di manufatti.

Il burattino per eccellenza ”Pinocchio” viene quindi visto nella prospettiva di esperienza di vita e non di favola da bambini. Il Mastro Ciliegia dei Tigli è Italo Pecoretti, artista e attore certaldese con il quale gli anziani, aiutati anche dalle musiche di Mario Costanzi, costruiranno i propri burattini.

Il progetto, che verrà supportato dalla musica di Mario Costanzi, si svolgerà al centro da settembre a dicembre e si concluderà nel periodo natalizio con uno spettacolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *