Si sono messi subito all’opera, in cucina, i partecipanti di Vorrei mettere su casa, il progetto con capofila la Società della Salute Empolese Valdelsa Valdarno, che lavora sull’autonomia delle persone con disabilità. I partecipanti hanno messo in pratica quanto appreso dalle video-ricette inviate dal cuoco professionista. A causa della pandemia, infatti, i laboratori in presenza hanno subito uno stop, ma l’attività non si è fermata.

Dopo aver realizzato i piatti proposti i ragazzi hanno inviato ai tutor le foto delle loro gustose creazioni, che sono state condivise con i familiari. I piatti preparati consentono alle persone di prendere dimestichezza con i fornelli in un’ottica di autonomia e di convivenza con altre persone con disabilità. I laboratori di cucina sono realizzati dalle cooperative Minerva e Sintesi.

Nella galleria alcuni esempi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *